Come Piegare un Tovagliolo a Forma di Fiore

20 Giugno 2020 0 Di Roberto Detti

Quando c’è una cena importante a tutti piace fare bella impressione ed avere una tavola imbandita in modo quasi regale, in questa guida vediamo come dare alla tavola un tocco in più grazie alla piega dei tovaglioli. Non lasciatevi impressionare è abbastanza semplice.

Per prima cosa prendiamo il tovagliolo, possibilmente rigido e stirato, lo poniamo di fronte a noi a faccia in giù.
In seguito prendiamo l’angolo in alto a sinistra e lo portiamo sopra l’angolo in basso a destra, piegando così il nostro tovagliolo in modo diagonale e formando un triangolo, la quale punta dirigeremo verso il basso.

Ora prendiamo la parte più bassa e la pieghiamo verso l’alto in modo da avere la punta del nostro triangolo rivolta verso l’alto, come da figura.Fatto questo, andiamo a piegare il nostro tovagliolo da sinistra a desta come per formare una fisarmonica, prendiamo fermamente un’estremità della nostra “fisarmonica”.

Infine il passaggio più bello.
Facendo attenzione, e senza mai lasciare il nostro tovagliolo, ormai piegato a fisarmonica, prendiamo il bicchiere che in precedenza abbiamo scelto per la nostra tavola, e inseriamo al suo interno la parte della fisarmonica che abbiamo in pugno, quindi l’estremità che teniamo tra le mani.
Una volta inserito il tovagliolo nel bicchiere lasciamo che la parte superiore si apra ed ecco che appare il nostro Fiore.